Progetto #Insiemeperpassione - Associazione Il Girasole Arci

Vai ai contenuti
Progetto "#Insiemeperpassione"
Arte Bellezza Cultura

Premessa
Teatro, arti visive, cinema, musica, lettura: la promozione di attività culturali e l’inclusione sociale sono il centro del progetto associativo dell’Associazione Il Girasole Arci.
Promuoviamo cultura perché l’accesso e la diffusione della conoscenza, l’educazione popolare, l’espressione della creatività delle persone sono fattori di crescita civile e sociale, elementi essenziali della democrazia e del confronto.
Facciamo memoria, perché libertà, partecipazione, dignità, uguaglianza, sono tra i valori fondanti della nostra associazione e perché ricordare non è un esercizio neutro, ma un’attività preziosa per guardare al futuro.
Per queste motivazioni di fondo, siamo sempre impegnati a sviluppare nuove strategie e progettualità nell’ambito dell’educazione permanente e della formazione, nella convinzione che l’apprendimento rende più liberi, curiosi e consapevoli.

Obiettivi del progetto
Puntare sull’arte, la bellezza e la cultura intese come valore sociale della comunità, è il punto di partenza della proposta progettuale che mira a creare occasioni di partecipazione, di conoscenza, di approfondimento e riflessione sulla contemporaneità e non solo.
Insieme, per passione - Arte Bellezza Cultura nasce proprio per promuovere bellezza attraverso il linguaggio dell’arte e della cultura con particolare riferimento alle arti visive, alla fotografia, alla letteratura e ai talenti della Sicilia.
Il nome stesso del progetto evidenzia l'intenzione di lavorare insieme per la città, offrendo un’opportunità per “ripensare” il modo di fare cultura, affinché questa divenga strumento in grado di generare comunità e, al contempo, inclusione.
Per la nostra associazione investire in cultura significa rispondere al profondo bisogno di socialità, di stare insieme, che c’è nelle persone, recuperando quel senso autentico di comunità che è necessario riscoprire.
Ancor di più oggi promuove momenti collettivi di conoscenza, confrontandosi “dal vivo”, sembra quasi “sovversivo” al tempo dei “leoni da tastiera” sui social.
Per questa ragione i contenuti, le azioni e le modalità di realizzazione del progetto, oltre a valorizzare tematiche sociali afferenti al mondo della cultura, rendono la proposta un collettore di iniziative per la comunità nel settore delle arti, della bellezza, della conoscenza e dell’impegno civile.
Un altro aspetto peculiare della proposta progettuale è di favorire la “cultura del libro” ed accrescere l’amore per la lettura, fondamentale tra i giovani e anche tra i meno giovani che, catturati dai moderni mezzi di comunicazione di massa, leggono sempre meno e sono a forte rischio di impoverimento della parola e, conseguentemente, del pensiero.
Solo chi è “educato a leggere” continuerà a sentire il bisogno di farlo per il resto della vita e, quindi, di continuare ad autoeducarsi. Questo è fondamentale nella odierna “società della conoscenza”, una società in cui la vera ricchezza è data dalla cultura, dalla capacità di affrontare una realtà in continuo cambiamento, in cui le conoscenze oggi valide e certe, domani, probabilmente, non lo saranno più.
Si intende accrescere nei cittadini l’amore per i libri e la lettura che, indubbiamente, rappresenta il miglior modo per offrire loro un’opportunità di conoscenza, di approfondimento, di stimolo e di sviluppo delle capacità critiche e di un pensiero libero, creativo e democratico.
Arte e fotografia, ambienti naturali, bellezza, cultura e cinema gli ingredienti fondamentali del progetto che intende riannodare una connessione culturale con il tessuto sociale della comunità, puntando sulla partecipazione attiva dei cittadini alla vita stessa del paese.

Focus attività
- Incontri con scrittori e presentazione di pubblicazioni di attualità e di spessore narrativo-culturale;
- Realizzazione di mostre tematiche sul valore dell’ecologia e contro l’inquinamento ambientale, sui diritti umani aperte anche alle scuole del territorio con visita guidata, videoproiezioni e momenti didattici di approfondimento;
- Attività di cineforum in occasione di particolari ricorrenze come ad esempio la giornata internazionale contro la violenza delle donne e il giorno della memoria.

Target
Il percorso progettuale riserva particolare attenzione al coinvolgimento di più attori sociali ed istituzionali del territorio a cominciare dalla pubblica amministrazione, la scuola, il mondo del terzo settore e del volontariato, i giovani e gli anziani nell’ottica di una condivisione intergenerazionale.

Luogo e periodo di svolgimento
In linea di massima il progetto si svolge dal mese di ottobre al mese di febbraio e le attività vengono svolte presso lo Spazio Polifunzionale dell’Associazione “Il Girasole” sito in via Leonardo Da Vinci, 21 a Lascari.

Copyright © 2020 - Tutti i diritti sono riservati
Sito Web realizzato da Salvo Ilardo
IL GIRASOLE APS
Via Leonardo Da Vinci, 21/23 - 90010 LASCARI (PA)
E-mail: ilgirasole.arci@gmail.com | Codice Fiscale 91008340829 | P.IVA 05691820822
Con il sostegno di UBI

Torna ai contenuti